I VESCOVI CINESI

Con questo Blog vogliamo lanciare e sostenere una campagna di preghiere per la Chiesa che è in Cina. La Chiesa voluta da Cristo è basata sul fondamento degli Apostoli. "Con la preghiera si può fare molto di concreto per la Chiesa in Cina" (Papa Benedetto XVI). E' sempre difficile pregare per chi non si conosce: notizie precise e concrete sui Vescovi cinesi ci aiutano a vivere meglio la comunione con loro e a dare loro fiducia. Papa Francesco ha detto che lui stesso ogni mattina prega per tutto l'amato popolo cinese. Ricordiamoci anche come S. Teresa del Bambino Gesù, patrona delle missioni, ha offerto le sue preghiere e la sua vita per i fratelli sparsi nel mondo.
Se, poi, vuoi sapere qualcosa di più sui fratelli cinesi manda una E-Mail a: gigidisacco@gmail.com cercheremo di rispondere alle tue richieste.
HOME     INDICE ALFABETICO    

Scritto da Gigi Di Sacco
il 08 11 2016 alle 16,02

Mons. Sun Yuanmo Giuseppe - Hongdong - Shanxi

“Ci incoraggiava sempre a pregare e all’Adorazione davanti al Santissimo Sacramento”. Altre persone che lo hanno conosciuto lo definiscono infaticabile lavoratore e persona molto gentile, severo con se stesso ma generoso verso gli altri. Un Vescovo esempio di pietà e di virtù che, lavorando fedelmente, ha gettato solide basi per il futuro della sua chiesa.
 


Il 23 febbraio 2006  è deceduto Mons. Giuseppe Sun Yuanmo, di 86 anni, vescovo della Diocesi di  Hongdong, nella Provincia dello Shanxi. Il Vescovo era nato il 7 novembre 1920 a Zhuangyuan nel distretto di Hongdong, a 585 Km a sud ovest di Pechino. A 15 anni entrò nel seminario minore diocesano e, terminati gli studi della filosofia e di teologia, fu ordinato sacerdote nel 1948. Dopo alcuni anni trascorsi presso l’Università Fu Jen di Beijing, lavorò come sacerdote nella provincia del Guanxi nel sud della Cina.

         Durante il difficile periodo della Rivoluzione culturale (1966-1976), era ritornato al paese natale dove per rieducazione, fu condannato, per 13 anni, ai lavori agricoli. In seguito servì la sua diocesi come parroco, rettore del seminario minore e direttore spirituale del Convento delle religiose. Consacrato vescovo, fu alla guida della Diocesi, prima come ausiliare e poi, dal 1991, come ordinario di Hongdong,

         Da anni era sofferente, ma la malattia è andata velocemente aggravandosi dall’autunno scorso. Negli ultimi mesi, sempre lucido di mente e molto sereno, si alimentava a fatica. Un sacerdote, che lo ha assistito fino all’ultimo, ricorda: “La sua gentilezza e spiritualità certamente hanno influito sulla mia vocazione. Ci incoraggiava sempre a pregare e all’Adorazione davanti al Santissimo Sacramento”.

          La Diocesi di Hongdong conta oggi 36 sacerdoti, 60 suore e 30.000 cattolici. Molti fedeli hanno partecipato ogni giorno alla messa vespertina celebrata per sei giorni dopo la sua morte. I funerali sono stati celebrati con la partecipazione di  ùiù di 2.000 fedeli, tutti i sacerdoti della diocesi e tre vescovi delle diocesi limitrofe, nonostante la temperatura polare per un’abbondante nevicata, hanno salutato l’anziano e fedele testimone di Cristo. 

Archivio blog

Vescovi viventi   (92)


Vescovi defunti   (72)


Interviste   (4)


Elenco Vescovi cinesi   (1)


Diocesi vacanti   (0)


Lettere pastorali   (1)


Omelie   (0)


Discorsi   (0)


Fatti particolari   (5)


Figure particolari di Vescovi   (0)


Parole di Papa Francesco di vescovi cinesi   (0)


Lettera di Papa Benedetto XVI alla Chiesa in Cina   (0)


Notizie di attualità   (0)


Altri elenchi   (0)


I santi martiri della Chiesa in Cina   (1)


Padre Matteo Ricci   (0)


Riflessioni   (3)


Storia dell'Evangelizzazione in Cina   (3)


Notizie della vita delle comunità cattoliche   (0)