I VESCOVI CINESI

Con questo Blog vogliamo lanciare e sostenere una campagna di preghiere per la Chiesa che è in Cina. La Chiesa voluta da Cristo è basata sul fondamento degli Apostoli. "Con la preghiera si può fare molto di concreto per la Chiesa in Cina" (Papa Benedetto XVI). E' sempre difficile pregare per chi non si conosce: notizie precise e concrete sui Vescovi cinesi ci aiutano a vivere meglio la comunione con loro e a dare loro fiducia. Papa Francesco ha detto che lui stesso ogni mattina prega per tutto l'amato popolo cinese. Ricordiamoci anche come S. Teresa del Bambino Gesù, patrona delle missioni, ha offerto le sue preghiere e la sua vita per i fratelli sparsi nel mondo.
Se, poi, vuoi sapere qualcosa di più sui fratelli cinesi manda una E-Mail a: gigidisacco@gmail.com cercheremo di rispondere alle tue richieste.
HOME     INDICE ALFABETICO    

Scritto da Gigi Di Sacco
il 10 11 2016 alle 10,14

Mons. Zhang Bairen Pietro - Hanyang - Hubei

Scomparso a 90 anni, uomo di fede e di coraggio, fiero di essere rimasto sempre fedele al Papa. Nel 1957, alle guardie che col fucile puntato gli chiesero di rinnegare la comunione con il Papa disse: “Sparate pure, io non rinnegherò mai la mia fede”. “Non spararono e così feci 24 anni di carcere e di lavori forzati”


Il 12 ottobre 2005 è deceduto, per problemi cardiaci, il vescovo della Diocesi di Hanyang, nella Provincia dello Hubei, Mons. Pietro Zhang Bairen, di 90 anni. Nato il 14 febbraio 1915 a Zhangjiazhuang, nel distretto di Xiantao, 1.230 chilometri a sud di Beijing, proveniva da una fervente famiglia cattolica. A 21 anni entrò nel Seminario maggiore diocesano e dal 1937 al 1945 studiò a Roma, ospite del Collegio Urbano, dove conseguì il dottorato in teologia. Fu ordinato sacerdote nel 1942 e nel marzo 1986 consacrato vescovo per la Diocesi di Hanyang.

         I racconti sulla vita di Mons. Bairen sono interessanti e commoventi.: Recentemente l’anziano Vescovo ricordava quei momenti. Si diceva molto fiero della grazia, che egli attribuiva all’intercessione di Maria Santissima, di essere rimasto sempre fedele, insieme con la sua Diocesi, al Santo Padre.

Mons. Zhang è stato stimato da tutti come un uomo di fede, di coraggio e di carattere amabile. Il suo grande spirito di evangelizzazione ha superato i confini del piccolo villaggio in cui si era ritirato da anni: in tutta la Provincia lo rimpiangono come un santo che ha portato alla fede migliaia di persone, soprattutto con la testimonianza del suo entusiasmo, con la sincera ospitalità che praticava verso tutti pur vivendo in grande povertà e con la visita ai malati. I funerali sono stati celebrati sabato 15 ottobre con grande partecipazione di tutti i cattolici.

         Hanyang è una delle tre città che compongono oggi la grande metropoli di Wuhan, capoluogo della Provincia dello Hubei, nella Cina centrale. La Diocesi conta 7 sacerdoti, 4 seminaristi, 6 suore e 20.000 cattolici. 

Archivio blog

Vescovi viventi   (92)


Vescovi defunti   (72)


Interviste   (4)


Elenco Vescovi cinesi   (1)


Diocesi vacanti   (0)


Lettere pastorali   (1)


Omelie   (0)


Discorsi   (0)


Fatti particolari   (5)


Figure particolari di Vescovi   (0)


Parole di Papa Francesco di vescovi cinesi   (0)


Lettera di Papa Benedetto XVI alla Chiesa in Cina   (0)


Notizie di attualità   (0)


Altri elenchi   (0)


I santi martiri della Chiesa in Cina   (1)


Padre Matteo Ricci   (0)


Riflessioni   (3)


Storia dell'Evangelizzazione in Cina   (3)


Notizie della vita delle comunità cattoliche   (0)