I VESCOVI CINESI

Con questo Blog vogliamo lanciare e sostenere una campagna di preghiere per la Chiesa che è in Cina. La Chiesa voluta da Cristo è basata sul fondamento degli Apostoli. "Con la preghiera si può fare molto di concreto per la Chiesa in Cina" (Papa Benedetto XVI). E' sempre difficile pregare per chi non si conosce: notizie precise e concrete sui Vescovi cinesi ci aiutano a vivere meglio la comunione con loro e a dare loro fiducia. Papa Francesco ha detto che lui stesso ogni mattina prega per tutto l'amato popolo cinese. Ricordiamoci anche come S. Teresa del Bambino Gesù, patrona delle missioni, ha offerto le sue preghiere e la sua vita per i fratelli sparsi nel mondo.
Se, poi, vuoi sapere qualcosa di più sui fratelli cinesi manda una E-Mail a: gigidisacco@gmail.com cercheremo di rispondere alle tue richieste.
HOME     INDICE ALFABETICO    

Scritto da Gigi Di Sacco
il 10 11 2016 alle 10,15

Mons. Zhang Hanmin Damaso - Jilin

Mons. Zhang era uomo di grandi vedute. Ha fatto molto per l’unità della Chiesa fin dal momento in cui ricevette l’episcopato. Ha curato in modo particolare la formazione del clero, inviando all’estero diversi suoi sacerdoti per ottenere specializzazioni in teologia. Era molto amato dai suoi fedeli. Parlava correntemente latino, inglese, russo, giapponese e francese.


Il 19 luglio 2009 è deceduto, all’età di 88 anni, Mons. Damaso Zhang Hanmin, vescovo di Jilin, ed Amministratore della diocesi di  Yanji nella provincia di Jilin. Il Presule era nato il 15 gennaio del 1922 nel villaggio di Xiaobajia da una famiglia di ferventi cattolici. Entrato nel seminario minore di Jilin era poi passato a quello maggiore di Beijing. Nel 1953, a causa della situazione politica, dovette lasciare il seminario e scelse di lavorare come insegnante di lingue straniere, pur mantenendo fede al suo celibato. Il 24 luglio 1983, all’età di 61 anni, fu ordinato sacerdote per la diocesi di Jilin ed il 17 settembre 1995 fu eletto Amministratore della medesima circoscrizione ecclesiastica. Fu consacrato vescovo Diocesano il 9 maggio 1999.

         I funerali dell’amato Presule sono stati celebrati nella Cattedrale di Santa Teresa a Changchun, Jilin, con la partecipazione di molti fedeli. Le esequie sono state presiedute da Mons. Paolo Pei Junmin, vescovo di Shenyang.

         La Diocesi di Jilin conta circa 80.000 cattolici: ha una sessantina di sacerdoti, quasi tutti giovani, 17 parrocchie e 47 chiese, compresi i luoghi di attività cultuale. Vi sono 28 chierici nel seminario maggiore e altri 14 aspiranti sono in quello minore. Le Religiose della Congregazione della Sacra Famiglia sono un centinaio. La Diocesi gestisce un ospedale cattolico, una casa per anziani con 100 posti letto e diversi asili per l’infanzia.

         Con il ritorno al Padre di Mons. Zhang scompare un vero testimone della fede che ha vissuto con totalità l’ubbidienza al Papa e alla Chiesa cattolica, sia pure in mezzo a molti condizionamenti. 

Archivio blog

Vescovi viventi   (92)


Vescovi defunti   (72)


Interviste   (4)


Elenco Vescovi cinesi   (1)


Diocesi vacanti   (0)


Lettere pastorali   (1)


Omelie   (0)


Discorsi   (0)


Fatti particolari   (5)


Figure particolari di Vescovi   (0)


Parole di Papa Francesco di vescovi cinesi   (0)


Lettera di Papa Benedetto XVI alla Chiesa in Cina   (0)


Notizie di attualità   (0)


Altri elenchi   (0)


I santi martiri della Chiesa in Cina   (1)


Padre Matteo Ricci   (0)


Riflessioni   (3)


Storia dell'Evangelizzazione in Cina   (3)


Notizie della vita delle comunità cattoliche   (0)