I VESCOVI CINESI

Con questo Blog vogliamo lanciare e sostenere una campagna di preghiere per la Chiesa che è in Cina. La Chiesa voluta da Cristo è basata sul fondamento degli Apostoli. "Con la preghiera si può fare molto di concreto per la Chiesa in Cina" (Papa Benedetto XVI). E' sempre difficile pregare per chi non si conosce: notizie precise e concrete sui Vescovi cinesi ci aiutano a vivere meglio la comunione con loro e a dare loro fiducia. Papa Francesco ha detto che lui stesso ogni mattina prega per tutto l'amato popolo cinese. Ricordiamoci anche come S. Teresa del Bambino Gesù, patrona delle missioni, ha offerto le sue preghiere e la sua vita per i fratelli sparsi nel mondo.
Se, poi, vuoi sapere qualcosa di più sui fratelli cinesi manda una E-Mail a: gigidisacco@gmail.com cercheremo di rispondere alle tue richieste.
HOME     INDICE ALFABETICO    

Scritto da Gigi Di Sacco
il 08 11 2016 alle 15,16

Mons. Fan Wenxing Pietro di Jingxian - Hebei

Nel febbraio del 2006 tornava alla casa del Padre Mons. Pietro Fan Wen-xing, d’anni 85, Vescovo emerito della Diocesi di Jingxian, nella Provincia dell’Hebei. Il Presule era nato il 27 gennaio 1921 a Zhujiahe, villaggio a 250 Km al sud di Beijing, dove più di 3.000 cattolici furono uccisi durante la rivoluzione dei “ boxers”.

A 14 anni entrato entrato nel seminario minore diocesano e, terminati gli studi di teologia a Beijing presso l’Università Fu Jen, nel1948 fu ordinato sacerdote. Due anni dopo la sua ordinazione presbiterale, nel 1950, fu nominato Vicario Generale della Diocesi. 


Oltre alla attività pastorale, lavorò come medico in un ospedale della città, fino agli anni della Rivoluzione Culturale(1966-1976)durante la quale fu condannato alla rieducazione, e ai lavori forzati in una miniera di sale.

Consacrato Vescovo di Jingxian nel 1981, si adoprò immediatamente per la riapertura della casa delle religiose, del seminario minore e per la costruzione di varie chiese, trovando anche il tempo di scrivere la storia della Diocesi. Nel 1999, a causa della salute e dell’età, rassegnò le dimissioni. Gli succedette Mons. Mattia Chen Xilu, a sua volta colpito nel 2002 da una paralisi.

Mons. pietro Feng Xin mao, l’attuale Vescovo di Jingxian, testimonia che durante tutti gli anni di malattia, che costrinsero il Presule a letto o su una sedia a rotelle, non si è mai lamentato, ha solo ringraziato e pregato. Lucido fino agli ultimi istanti, ha salutato i presenti con le parole, “ Dio ci benedica” e si è addormentato nel Signore.

Dopo la sua morte i cattolici ed il clero hanno vegliato ininterrottamente in preghiera fino al giorno della sepoltura. La salma fu tumulata nel cimitero del villaggio cattolico di Qingcaohe. Molti fedeli, per i quali mons. Fan è stato padre e pastore, si dissero rattristati per la sua scomparsa, ma sicuri di avere un altro patrono in cielo.

 
 
 

Archivio blog

Vescovi viventi   (92)


Vescovi defunti   (72)


Interviste   (4)


Elenco Vescovi cinesi   (1)


Diocesi vacanti   (0)


Lettere pastorali   (1)


Omelie   (0)


Discorsi   (0)


Fatti particolari   (5)


Figure particolari di Vescovi   (0)


Parole di Papa Francesco di vescovi cinesi   (0)


Lettera di Papa Benedetto XVI alla Chiesa in Cina   (0)


Notizie di attualità   (0)


Altri elenchi   (0)


I santi martiri della Chiesa in Cina   (1)


Padre Matteo Ricci   (0)


Riflessioni   (3)


Storia dell'Evangelizzazione in Cina   (3)


Notizie della vita delle comunità cattoliche   (0)