I VESCOVI CINESI

Con questo Blog vogliamo lanciare e sostenere una campagna di preghiere per la Chiesa che è in Cina. La Chiesa voluta da Cristo è basata sul fondamento degli Apostoli. "Con la preghiera si può fare molto di concreto per la Chiesa in Cina" (Papa Benedetto XVI). E' sempre difficile pregare per chi non si conosce: notizie precise e concrete sui Vescovi cinesi ci aiutano a vivere meglio la comunione con loro e a dare loro fiducia. Papa Francesco ha detto che lui stesso ogni mattina prega per tutto l'amato popolo cinese. Ricordiamoci anche come S. Teresa del Bambino Gesù, patrona delle missioni, ha offerto le sue preghiere e la sua vita per i fratelli sparsi nel mondo.
Se, poi, vuoi sapere qualcosa di più sui fratelli cinesi manda una E-Mail a: gigidisacco@gmail.com cercheremo di rispondere alle tue richieste.
HOME     INDICE ALFABETICO    

Archivio blog

Vescovi viventi   (92)


Vescovi defunti   (72)


Interviste   (4)


Elenco Vescovi cinesi   (1)


Diocesi vacanti   (0)


Lettere pastorali   (1)


Omelie   (0)


Discorsi   (0)


Fatti particolari   (5)


Figure particolari di Vescovi   (0)


Parole di Papa Francesco di vescovi cinesi   (0)


Lettera di Papa Benedetto XVI alla Chiesa in Cina   (0)


Notizie di attualità   (0)


Altri elenchi   (0)


I santi martiri della Chiesa in Cina   (1)


Padre Matteo Ricci   (0)


Riflessioni   (3)


Storia dell'Evangelizzazione in Cina   (3)


Notizie della vita delle comunità cattoliche   (0)


Scritto da Gigi Di Sacco
il 10 11 2016 alle 10,09

Mons. Wang Dianduo Giuseppe - Heze - Shandong

E’  deceduto a Jinan Mons. Giuseppe Wang Dianduo vescovo della diocesi di Heze. Il Presule, nato nel 1920, fu ordinato sacerdote il 3 marzo 1950 a Manila, e venne consacrato vescovo l’8 dicembre 1996.


La Diocesi  di Heze, estesa quanto  meta’ dell’Albania, è  situata nella parte nord orientale della Cina, nello Shandong, ai confini con l’Henan. Dalla città di Heze passa la linea ferroviaria Beijing  HongKong. Tutte le 30 chiese della Diocesi  furono distrutte prima degli anni ‘80, compresa la grande e maestosa Cattedrale, nota in tutta la Cina.

Una delle prime preoccupazioni di Mons. Wang Dianduo  fu  di ricostruire la chiesa Cattedrale,  da lui stesso consacrata nel  2001, alla presenza di 20.000 fedeli. La Cattedrale rimane ancora l’unica chiesa della Diocesi e i  cattolici continuano a radunarsi  nei  40 posti di culto sparsi sul territorio della diocesi. I fedeli  in questa zona, per la maggior parte dediti all’agricoltura, hanno scarse possibilità economiche  per ricostruire le loro chiese.

Mons.  Giuseppe Wang Dianduo, membro della famiglia Religiosa degli  Agostiniani Recolletti, prima degli anni 80, fu arrestato più volte, e i fedeli dicono che abbia passato in prigione più di 20 anni. Quanti lo conobbero, lo  ricordano  come  un uomo di profonda  vita religiosa e  di straordinario  zelo apostolico.

Attualmente la diocesi conta tre sacerdoti, 5 seminaristi e 6 suore per 20.000 fedeli in mezzo ad una popolazione di circa 8 milioni.