I VESCOVI CINESI

Con questo Blog vogliamo lanciare e sostenere una campagna di preghiere per la Chiesa che è in Cina. La Chiesa voluta da Cristo è basata sul fondamento degli Apostoli. "Con la preghiera si può fare molto di concreto per la Chiesa in Cina" (Papa Benedetto XVI). E' sempre difficile pregare per chi non si conosce: notizie precise e concrete sui Vescovi cinesi ci aiutano a vivere meglio la comunione con loro e a dare loro fiducia. Papa Francesco ha detto che lui stesso ogni mattina prega per tutto l'amato popolo cinese. Ricordiamoci anche come S. Teresa del Bambino Gesù, patrona delle missioni, ha offerto le sue preghiere e la sua vita per i fratelli sparsi nel mondo.
Se, poi, vuoi sapere qualcosa di più sui fratelli cinesi manda una E-Mail a: gigidisacco@gmail.com cercheremo di rispondere alle tue richieste.
HOME     INDICE ALFABETICO    

Scritto da Gigi Di Sacco
il 13 10 2016 alle 12,09

I cristiani in Cina prima del ’500

RicciCosa certa che dentro della Cina, vi fu da cinquecento anni in qua buon numero de cristiani, e che ancora ve ne resta grande vestigio in molti luoghi. 


Cina- Pochi giorni addietro siamo venuti a sono a sapere per cosa certa che dentro della Cina, vi fu da cinquecento anni in qua buon numero de cristiani, e che ancora ve ne resta grande vestigio in molti luoghi. 

Gli anni passati scrissi a V.P. che avevamo scoperta una cristianità in terre soggette alla Cina, ma fuori dei grandi muri settentrionali, dove sin ora per mancamento di pochi scuti per fare questa giornata, non abbiamo mandato nessuno ad investigare quanti sono e da donde vennero. 

Adesso sappiamo che nel mezzo della Cina, lontano da qui mezzo mese, et altrettanto da Nanchino, nella provincia di Honan, e nella metropoli che si chiama Caifun-fu (Kaifeng), vi sono cinque o sei famiglie di cristiani, ma già spento quasi tutto quel poco che vi era di cristianità, per avere già parecchi anni che della chiesa fecero tempio di un idolo, che si chiama Quanguan. 

Quello che ci ha impedito di saperlo sin ora fu che loro non si nominano col  nome de cristiani, ma per gente Terza; pare col nome del regno da donde vennero alla Cina, e dalla legge de xezu che vuol dire della lettera di dieci, che nella lettera cina è una croce perfetta, di questo modo + ; perché nella fisionomia del viso e in non adorar idoli erano simili ai Mori e Giudei; solo erano diversi, che mangiano carne di porco ed ogni carne, facendoli sopra di essa una croce con la mano. 
 
(Lettera di P.Matteo Ricci del  26 Luglio 1605 da Pechino a p. Claudio Acquaviva Preposito Generale della Compagnia) 

 

Archivio blog

Vescovi viventi   (92)


Vescovi defunti   (72)


Interviste   (4)


Elenco Vescovi cinesi   (1)


Diocesi vacanti   (0)


Lettere pastorali   (1)


Omelie   (0)


Discorsi   (0)


Fatti particolari   (5)


Figure particolari di Vescovi   (0)


Parole di Papa Francesco di vescovi cinesi   (0)


Lettera di Papa Benedetto XVI alla Chiesa in Cina   (0)


Notizie di attualità   (0)


Altri elenchi   (0)


I santi martiri della Chiesa in Cina   (1)


Padre Matteo Ricci   (0)


Riflessioni   (3)


Storia dell'Evangelizzazione in Cina   (3)


Notizie della vita delle comunità cattoliche   (0)