I VESCOVI CINESI

Con questo Blog vogliamo lanciare e sostenere una campagna di preghiere per la Chiesa che è in Cina. La Chiesa voluta da Cristo è basata sul fondamento degli Apostoli. "Con la preghiera si può fare molto di concreto per la Chiesa in Cina" (Papa Benedetto XVI). E' sempre difficile pregare per chi non si conosce: notizie precise e concrete sui Vescovi cinesi ci aiutano a vivere meglio la comunione con loro e a dare loro fiducia. Papa Francesco ha detto che lui stesso ogni mattina prega per tutto l'amato popolo cinese. Ricordiamoci anche come S. Teresa del Bambino Gesù, patrona delle missioni, ha offerto le sue preghiere e la sua vita per i fratelli sparsi nel mondo.
Se, poi, vuoi sapere qualcosa di più sui fratelli cinesi manda una E-Mail a: gigidisacco@gmail.com cercheremo di rispondere alle tue richieste.
HOME     INDICE ALFABETICO    

Archivio blog

Vescovi viventi   (92)


Vescovi defunti   (72)


Interviste   (4)


Elenco Vescovi cinesi   (1)


Diocesi vacanti   (0)


Lettere pastorali   (1)


Omelie   (0)


Discorsi   (0)


Fatti particolari   (5)


Figure particolari di Vescovi   (0)


Parole di Papa Francesco di vescovi cinesi   (0)


Lettera di Papa Benedetto XVI alla Chiesa in Cina   (0)


Notizie di attualità   (0)


Altri elenchi   (0)


I santi martiri della Chiesa in Cina   (1)


Padre Matteo Ricci   (0)


Riflessioni   (3)


Storia dell'Evangelizzazione in Cina   (3)


Notizie della vita delle comunità cattoliche   (0)


Scritto da Gigi Di Sacco
il 10 11 2016 alle 10,02

Mons. Jiang Taoran Paolo di Shijiazhuang - di Zhengding

ShijiazhuangCondannato a lavorare nei “laogai”.

L’8 maggio 2008 il Santo Padre Benedetto XVI, accogliendo la sua supplica, gli concesse la piena comunione, senza dargli la giurisdizione canonica. I fedeli hanno notato che Mons. Jiang ha compiuto alcuni gesti di disponibilità e di collaborazione nei confronti di Mons. Giulio Jia Zhiguo, vescovo legittimo di Zhengding.
 


Il 15 novembre 2010 è morto, all’età di 84 anni, Mons. Paolo Jiang Taoran, vescovo emerito che aveva esercitato il ministero episcopale a Shijiazhuang, nella diocesi di Zhengding provincia di Hebei. Ricoverato di recente in un ospedale di Shijiazhuang per un serio raffreddore, è deceduto in seguito a complicazioni cardiache.

Mons. Jiang era nato il 27 luglio 1926 nella contea di Qingyuan, nella diocesi di Baoding. Terminati gli studi di filosofia e di teologia a Pechino, fu ordinato sacerdote nel 1953. Dopo aver svolto per qualche anno il ministero sacerdotale a Beijing e nel Hebei, dal 1957 fu costretto a prestare la propria opera come lavoratore in un ospedale fino al 1966, quando fu condannato a lavorare nei “laogai”. Nel 1982 tornò al ministero pastorale e il 21 maggio 1989 fu consacrato vescovo senza il mandato pontificio.

L’8 maggio 2008 il Santo Padre Benedetto XVI, accogliendo la sua supplica, gli concesse la piena comunione, senza dargli la giurisdizione canonica. I fedeli hanno notato che Mons. Jiang ha compiuto gesti di disponibilità e di collaborazione nei confronti di Mons. Giulio Jia Zhiguo, vescovo legittimo di Zhengding.

Nella diocesi di Zhengding ci sono più di 150.000 cattolici, circa 100 sacerdoti, una sessantina di chiese e numerosi altri luoghi di culto, oltre 60 seminaristi, diverse congregazioni religiose e alcune opere sociali.